Loading

Allo spazio Docks74 di Torino inugura la mostra MurArte Collective

Share

(Quasi) 20 anni e non sentirli. Da tanto esiste MurArte, il progetto nato nel 2000 e da subito impostosi nel Comune di Torino come un percorso sociale, culturale e artistico che negli anni successivi ha permesso di riqualificare interi spazi cittadini degradati grazie al lavoro sul territorio degli artisti e degli abitanti dei quartieri. Gli stessi che, assieme, hanno veicolato contenuti artistici in interventi verticali di medie e grandi dimensioni su facciate di edifici pubblici e privati.

Per questo, per ricordare quanto fatto e gettare un occhio al fruturo del progetto, oggi alle ore 18 inaugura la mostra “Murarte Collective”, presso lo spazio espositivo Docks74 in Via Valprato 68 a Torino e a cura delle associazioni Il Cerchio E Le Gocce e Monkeys Evolution. “L’esposizione – raccontano gli organizzatori – nasce come approfondimento del lavoro svolto durante gli ultimi due anni del progetto MurArte. Dopo decine di interventi sui muri di Torino un momento di incontro e di riflessione sul percorso artistico dei giovani artisti che operano sul territorio urbano della città”.

E ancora: “L’esibizione è una finestra per mostrare l’eterogeneità creativa dei movimenti underground legati al graffiti/writing e alla street art. Ogni artista ha dato la propria visione del mondo e dell’arte, esprimendosi con tecniche e supporti differenti. La varietà delle opere è la diretta conseguenza dei diversi percorsi degli artisti, chi arriva dal mondo dei tatuaggi come chi è cresciuto con i fumetti ma anche appassionati di tipografia ed astrattismo”.


Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *