Loading

Uniti per la Puglia: arte all’asta a sostegno della Regione Puglia

Share

È partita dalla comunità dei tatuatori, ma si è ben presto allargata ad artisti, fotografi, design e artigiani, l’iniziativa Uniti per la Puglia, l’asta benefica che si è aperta oggi e che si concluderà il 4 aprile. Fino alle 11 di sabato, infatti, chiunque voglia mettere all’asta la propria opera lo può fare direttamente sul proprio profilo Instagram aggiungendo l’hashtag #unitiperlapuglia e partendo da una base d’asta di 50 Euro (100 per opere più complesse, a discrezione dell’artista).

Gli utenti, dal canto loro, potranno rilanciare nei commenti di almeno 20 Euro: vince l’offerta più alta al termine dell’asta. Gli artisti, poi, non incasseranno direttamente, in quanto il pagamento dell’acquirente andrà indirizzato al conto corrente bancario intestato a Regione Puglia (qui tutte le indicazioni), inviando all’artista la ricevuta tramite messaggio privato, accordandosi per il ritiro.

Quest’ultimo, poi, sarà effettuato al termine della quarantena, “per non sovraccaricare i corrieri con consegne non urgenti”.


Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *