Loading

L’evento Metterinsema lancia l’hashtag #Unitiperparma per l’Ospedale Maggiore di Parma

Share

Anche gli artisti di Parma hanno deciso di prendere parte all’iniziativa delle aste benefiche lanciate in tutta Italia: questa volta, l’hashtag da riercare è #UNITIPERPARMA, del progetto #METTERINSEMA.

A partire da mercoledì 8 aprile e fino a lunedì 13 aprile gli artisti che lo vorranno potranno pubblicare un post sulla loro pagina Instagram o Facebook inserendo gli hashtag #UNITIPERPARMA e #METTERINSEMA, assieme ad un breve testo.

“Le opere – fanno notare gli organizzatori – si possono pubblicare solo su un social, scegliendo tra Facebook e Instagram, per raccogliere le offerte per l’asta di beneficenza solo da un unico punto, in maniera che non ci siano doppie offerte e confusione. La decisione su quale Social pubblicare la propria opera da mettere all’asta è ovviamente a discrezione dell’artista. Oltre a questo, l’artista dovrà taggare l’evento Facebook che verrà organizzato per l’occasione e che avrà lo scopo di tenere maggiormente traccia di tutto”.

La base d’asta è di 50 euro e il rilancio minimo successivo è di 10 euro. Come di consuetudine, l’asta ha luogo nei commenti alla foto e alle 21 di lunedì 13 aprile l’offerta più alta avrà vinto, aggiudicandosi l’opera. I fondi, infine, saranno destinati all’Ospedale Maggiore di Parma

Ma “La chiusura dell’asta, prevista lunedì 13, non è naturalmente da intendere come la fine dell’attività benefica – concludono gli organizzatori – Ogni iniziativa in grado di portare fondi all’Ospedale Maggiore di Parma è fortemente incentivata, quindi chiunque volesse proseguire l’attività dopo la data di chiusura utilizzando gli hashtag #unitiperparma e #metterinsema è invitato a farlo. La durata da noi indicata serve prevalentemente a concentrare il numero di opere – e quindi fondi devoluti – in un breve lasso di tempo”.


Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *