Loading

Nasce WeDo web (e ci siamo anche noi con le nostre prossime #ScratchLive)

Share

Premetto che sono di parte e che le serate a base di patatine (posse), alcol (tanto) e chiacchiere (tantissime) mi fanno esserlo ancora di più. Però quello che si sono inventati Damiano Ramazzotti e Pietro Giacchetti dimostra non solo piena conoscenza delle dinamiche social(i), ma anche sensibilità spiccata sulla contingenza che stiamo vivendo da un paio di mesi a questa parte.

Questo perché WeDo, piattaforma per la creazione di community sulla base di passioni comuni, permette di scoprire sempre nuove idee e attività da condividere con familiari, amici, colleghi e membri di una comunità. Nata come app di affinità alla Tinder (swipe sinistro passi oltre, swipe destro manifesti interesse per un’attività e, quando a un numero sufficiente di persone piace la stessa idea, si apre una chat per organizzarla), oggi il sistema è anche un sito web dotato di format diversi. 60, per la precisione, “messi in campo – si legge sul sito – per avere un impatto contro il covid o per semplicemente connetterci e divertirci. Dal volontariato digitale al cantare sui balconi, fino all’apprendere nuove conoscenze”.

“Hai mai avuto la sensazione – mi chiede Damiano – che ci fossero un sacco di cose fighissime che potresti fare… ma di non sapere nemmeno quali siano? O di avere una idea di qualcosa che vorresti fare, imparare, provare… ma non avere nessuna voglia di organizzarla? L’idea di WeDo è di creare la directory di tutte le idee di attività per far sì che si realizzino e si replichino nel mondo. Dalle cose più idiote a quelle più nobili o improbabili, mix delle due, qui si possono seguire le idee a cui si è interessati e ricevere notifiche per quando diventano degli eventi. Mostrando un interesse creiamo delle mini community: chi crea eventi può lanciare le proprie iniziative con la sicurezza di trovare, dentro di esse, un’audience super mirata. Chi ha un format di evento di cui è geloso può renderlo “chiuso” e fare in modo che possa essere replicato solo con il proprio permesso. (Questo sarà il nostro premium in seguito) Influencer e creativi possono cimentarsi nell’invenzione di nuovi format di attività, nella speranza che vecchi e nuovi followers li possano replicare e scalare in italia e nel mondo”.

E poi food, gaming, attività per bambini e sport passando, naturalmente, per la cultura. Ed è proprio qui che ci siamo anche noi, con una spiegazione su chi siamo, cosa facciamo ma, soprattutto, cosa proponiamo (anche) alla community di WeDo. Qui, infatti, sono approdate le nostre #ScatchLive, iniziate proprio nell’ultimo periodo per dimostrare che Scratch resta a casa senza, tuttavia, fermarsi.

E a proposito di #ScratchLive, che ne dite di provare subito la piattaforma per registrarvi al nostro evento di oggi, ” Muri resistenti: la Resistenza e la Liberazione sui muri di tutta Italia? Potete dare un occhio all’evento proprio qui, mentre per i prossimi eventi non dovete fare altro che tenere d’occhio questa pagina.


Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *