Dalla radio ai tour, rimanete sintonizzati su Another Scratch In The Wall!

Recensioni

Another Scratch In The Wall is on air! E non solo perché, come dice sempre la saggia Miriana Cappella, “we are learning to flyyyy”. Ma anche perché è di ieri la notizia che noi del team siamo finiti su Radio Lombardia a presentare tutto l’intero progetto, dalla sua nascita ai suoi più recenti sviluppi passando anche per l’associazione culturale Grafite HB.

Annunci

Opera d’aria, dal carcere al grande schermo

Recensioni

È diventato un documentario “Opera d’aria”, il grande murale realizzato tra aprile e maggio 2015 nella Casa di Reclusione di Opera dall’Associazione Culturale Grafite HB assieme alla Sottocommissione Carceri del Comune di Milano. Oggi, mercoledì 2 marzo, alle ore 18.30 l’anteprima del filmato di 7 minuti sarà presentata al pubblico nella Sala Brigida di Palazzo Marino: un’occasione per conoscere da vicino il lavoro dell’Associazione Culturale Grafite HB, dai curatori Alberto Scabbia e Giovanni Dall’Avo Manfroni,  agli artisti Neon e Mr. Blob, passando per quei detenuti che vi hanno preso parte.

C’è pace tra i ciliegi

Recensioni

Noi ci abbiamo sperato, per questo abbiamo lavorato affinchè tutte le richieste venissero esaudite. E così, lo scorso 15 dicembre, noi dell’associazione culturale Grafite HB abbiamo vinto il nostro primo bando pubblico, “Giovani protagonisti in Zona Nove”, indetto dal Consiglio di Zona Nove del Comune di Milano dal quale abbiamo ricevuto un patrocinio di tutto rispetto.

È nata Grafite HB, l’Associazione culturale che fa arte urbana a Milano

Recensioni

E così, dopo la registrazione ufficiale di qualche settimana fa, l’Associazione culturale Grafite HB si è presentata alla città lo scorso 28 novembre. L’ha (o meglio, l’abbiamo) fatto in occasione dell’incontro “Arte Urbana Città Metropolitana”, che al teatro Franco Parenti di Milano ha portato amministratori e operatori del settore a confrontarsi sul tema del muralismo urbano oggi attivo sul territorio milanese, in occasione dei sei mesi dall’inizio del progetto “Muri liberi”.