Looperfest & ZuartDay: la Street Art al servizio della comunità

Recensioni

“Quando l’anno scorso avevamo lavorato qui per la prima volta – mi racconta Rendo, passeggiando tra bombolette e installazioni – la strada era uno schifo, c’erano dei pannelli di amianto, i muri erano scrostati. Guarda adesso com’è tutto migliorato”. E a giudicare dalla situazione attuale, di lavoro se n’è fatto tanto e bene.