Mosh Pit, a Torino un pogo di 64 artisti

Interviste, Recensioni

Prendete una galleria spaziosa dalle pareti bianche e immacolate, metteteci dentro poche opere armoniosamente disposte e contemplate uno spazio fighetto ma sostanzialmente vuoto. Ora prendete la stessa galleria, metteteci dentro 64 artisti, oltre 120 opere tra tele, foto e sculture e ascoltate a tutto volume il casino punk (sonoro e visivo) che ne viene fuori. Avrete ottenuto un’esplosione di creatività e di immaginazione, un caos ordinato di stili diversissimi che si intrecciano, si spingono e si riavvicinano. O meglio avrete ottenuto Mosh Pit, la nuova mostra collettiva dal 9 settembre al 21 ottobre alla Galo Art Gallery di Torino.

Annunci